Quanto costa il lavaggio di un tappeto persiano?
Il costo varia in base alla tipologia e al metodo di tessitura del tappeto. Infatti, per i tappeti meccanici (industriali) il costo si calcola al Kg, mentre per i tappeti orientali e persiani fatti a mano il calcolo è al mq.

Quanto costa il lavaggio di tappeti al Kg?
Il lavaggio professionale dei tappeti meccanici (industriali) ha un costo di €4,00 al Kg, questo è dovuto al fatto che il lavaggio è fatto a secco.

Quanto costa il lavaggio dei tappeti persiani al metro quadro (mq)?
I tappeti persiani o orientali fatti a mano richiedono un intervento professionale eseguito con acqua e sapone neutro. Questo è dovuto al materiale e alla tessitura. Il costo al mq per un lavaggio professionale parte da €12.00 al mq.
Come posso pulire/lavare il tappeto a casa?
Eseguire un lavaggio casalingo è una cosa molto rischiosa, perché si è inesperti e ciò potrebbe fare più male che bene. Pertanto, si sconsiglia altamente per i seguenti motivi:
    1. Il 95% dei tappeti se rimangono bagnati, porta i colori a sciogliersi e a macchiare tutto il tappeto.
    2. Se il tappeto rimane bagnato per più di un giorno, inizia a prendere odori sgradevoli.
    3. Se le frange del vostro tappeto sono bianche potrebbero ingiallirsi.
    4. La polvere che si deposita nella profondità del tappeto rimane.
Pertanto, si consiglia sempre di rivolgersi a persone competenti per un risultato ottimale
Perché non si dovrebbe utilizzare il battitappeto?
Solitamente il battitappeto è dotato di una spazzola rotante, che al passaggio sulla superficie consuma il tappeto rendendolo più vecchio di quanto lo sia realmente; mentre se lo si passa anche sui bordi, si rischia che la spazzola strappi via le frange, causando ulteriori danni.
Ogni quanto bisognerebbe lavare un tappeto persiano?
Un tappeto persiano dovrebbe essere lavato ogni 2 massimo 3 anni. Ogni lavaggio deve essere eseguito con acqua e sapone neutro in maniera professionale, per un miglior risultato si consiglia di rivolgersi ad un centro specializzato come il nostro.
Ho lavato il tappeto a casa, i colori si sono macchiati e fa odore. Cosa si può fare?
Se il lavaggio non viene eseguito da persone competenti, queste cose possono succedere. Nei 99% dei casi di lavaggi casalinghi i colori si mescolano, pertanto si consiglia di rivolgersi ad una ditta specializzata, come la nostra, per sottoporre il tappeto ad un lavaggio particolare, in modo tale da ridargli il suo splendore originale.
Ho lavato il tappeto a casa, i bordi si sono rovinati e i colori si sono mescolati. Cosa si può fare?
I lavaggi casalinghi di determinate tipologie di tappeti sono altamente sconsigliati, perché ciò potrebbe danneggiarli se non eseguiti correttamente. In ogni caso a ciò possiamo rimediare:
  • Possiamo rispristinare la bordatura, come era originariamente. Ad un costo economico.
  • Possiamo attraverso un trattamento specifico ripristinare anche la sbavatura dei colori, prima però bisogna controllare quanti colori sbavano.
Dopo aver fatto lavare il tappeto, me lo sono ritrovato con gobbe e storture. Cosa posso fare?
In queste situazioni si sconsiglia di provare a raddrizzarlo da soli, perché potreste danneggiarlo di più. Se desiderate che il tappeto torni dritto, noi possiamo offrirvi un servizio di tiraggio del tappeto, un intervento che lo faccia tornare come nuovo senza gobbe e/o parti storte.
Quanto costa restaurare la bordatura, i bordi o le frange di un tappeto persiano?
Il restauro dei bordi o delle frange dei tappeti, sono interventi semplici da eseguire e molto economici. Dopo un po’ di anni di usura dei tappeti i bordi e le frange iniziano a deteriorarsi, pertanto è meglio intervenire subito ed evitare che si consumino ulteriormente. Gli interventi di restauro dei bordi e delle frange hanno un costo che parte da €5. Se però volete dilettarvi e provare ad eseguire a casa questi interventi, potete farlo seguendo le istruzioni del video nel quale spiego come fare.
Ho lasciato il tappeto arrotolato in garage per molto tempo e la parte che era in contatto con il pavimento è stata soggetta ad acqua ed altro, il tappeto si è danneggiato sui bordi e addirittura certe parti sono venute via. Si può aggiustare?
In base all’entità del danno subito dal tappeto si possono scegliere più strade. Come per esempio:
  • Si possono restaurare le parti rovinare dei bordi, con un intervento professionale di restauro e un lavaggio specifico per riportarlo al suo splendore originale.
  • Si possono scegliere delle soluzioni più economiche, in modo tale da poterlo riutilizzare.
Come prendere le misure di un tappeto prima di comprarlo? Come devo prendere le misure di un tappeto prima di fare un acquisto.
In base all’utilizzo che poi dovrà svolgere le misure si possono prendere nei seguenti modi.
Per esempio, se lo si vuole usare in soggiorno, magari da mettere sotto il divano bisogna prendere in considerazione non solo le dimensioni del divano, ma anche le dimensioni del salotto.
  • Se si ha un salotto di 30 mq e il divano è da 3+2 posti, le misure del tappeto che consigliamo sono di circa 3×2 m.
  • Se invece il soggiorno ha delle dimensioni più piccole, ad esempio 20mq, le dimensioni del tappeto dovranno essere più piccole. Noi consigliamo per un’ambiente di queste dimensioni un tappeto di circa 2×1,5m.
Se volete l’opinione di un esperto, per fare un acquisto sicuro, potete rivolgervi a me. Basta fornirmi le dimensioni di essa ed i colori presenti al suo interno ed io vi consiglierò ciò che potrebbe portare armonia nella stanza.
Le frange del tappeto si stanno sfilando, cosa posso fare?
Per mettere a posto le frange è sufficiente un doppio nodo, che in poco tempo e con una minima spesa fa tornare il vostro tappeto allo splendore iniziale.
Il mio animale domestico ha mangiato un pezzo del tappeto, cosa posso fare?
Non nego che spesso è volentieri ho avuto a che fare con tappeti danneggiati dagli animali domestici, come cani o gatti. Nel caso in cui il vostro animale abbia danneggiato il tappeto, bisogna avere calma e sangue freddo. A ciò possiamo rimediare e riportare il tappeto alle condizioni iniziali di acquisto, attraverso un’operazione di ricostruzione della tessitura.
Bastano delle foto del tappeto per capire la gravità e l’estensione del danno, e anche per stimare subito un costo per il restauro del tappeto. Un preventivo esatto possiamo farlo solo dopo aver visto il tappeto.
Restauro Tappeti Persiani con danni di animali domestici cani gatti
Come riporre i tappeti in soffitta a fine inverno, senza danneggiarli nel processo?
Partiamo con il dire che i tappeti sono parte integrante dell’arredamento della casa e pertanto non c’è la necessità di toglierli e rimettergli prima o dopo una stagione.
Se lo stesso volete mettergli via e stoccargli da qualche parte, che sia la soffitta, la cantina o il garage, si possono arrotolare con all’interno da 5 a 10 palline di naftalina. Una volta arrotolati bene si consiglia di confezionarli con carta di giornale.
Ho versato del liquido sul tappeto (vino, caffè, thè, succhi di frutta ecc…). Come posso rimediare?
Appena viene versato il liquido sul tappeto si consiglia di togliere la parte che non è stata ancora assorbita con un cucchiaio, dopo di che tamponare con forza con uno straccio. In tal modo da poter assorbire più liquido possibile.
Per ripristinare il danno contattateci subito e ci occuperemo del resto, trattando il vostro tappeto nel miglior modo affinché possa riacquisire lo splendore iniziale
Cosa faccio se si sono consumati i bordi del tappeto?
L’usura dei bordi di un tappeto è un processo che accade con tutte le tipologie di tappeti, pertanto vi consigliamo di usufruire dei nostri servizi di riparazione e restauro, servizi veloci, ottimali ed economici.
Si consiglia inoltre di intervenire il prima possibile in maniera che il tappeto non si consumi pienamente.
Mi si sono strappati i bordi e/o le frange del tappeto, cosa posso fare?
Il danneggiamento dei bordi o gli strappi delle frange sono cose che succedono spesso a causa del battitappeto dotato di spazzola rotante. Questo succede perché la spazzola tira le frange durante il passaggio e consuma molto velocemente il tappeto. Pertanto, si sconsiglia altamente l’utilizzo del battitappeto.
Se il vostro tappeto è danneggiato, basta contattarci e provvederemmo subito a ridare lo splendore al vostro tappeto attraverso i nostri migliori servizi ottimali ed economici.
Restauro Tappeti Persiani Udine
Le frange del tappetto si sono consumate, cosa posso fare?
L’usura delle frange è un processo normale. Le frange possono essere ricostruite dal nostro personale esperto, a modici prezzi.
Cosa faccio se mi si è tagliato il tappeto?
Il mio tappeto di è danneggiato, si è tagliato, cosa posso fare?

Il taglio della tessitura del tappeto richiede un intervento professionale, di personale esperto. Non è un lavoro che si può fare in autonomia se non si è in grado. Pertanto, si consiglia di:
  1. Unire le due parti tagliate con lo scotch, in modo tale da evitare altri sfilacciamenti delle parti tagliate.
  2. Arrotolare con cura il tappeto ed evitare pieghe
  3. Non piegare in nessun modo il tappeto, perché ciò potrebbe causare ulteriori tagli.
  4. Portare il tappeto in un centro specializzato come il nostro per eseguire una riparazione professionale.
Come ripulire la macchia di pipi?
Il mio animale domestico (cane/gatto) ha fatto la pipì sul tappeto, cosa posso fare?

Non c’è nessun problema se il vostro fidato compagno a quattro zampe ha fatto la pipi sul tappeto, si può rimediare subito affinché non resti macchiato. Per rimuovere la macchia dal tappeto bisogna agire nel seguente modo:
  1. Prendere una bacinella vuota e posizionarla sotto la zona dove c’è la macchia.
  2. Spingere la zona interessata all’interno della bacinella in modo da formare una pozza.
  3. Versare circa 2 litri di acqua all’interno della pozza.
  4. Pettinare energicamente con un cucchiaio la zona, in modo da far uscire l’acqua dall’altra parte.
  5. Ripetere la procedura per due volte.
  6. Posizionare il tappetto a terra e tamponare energicamente con uno straccio la zona.
  7. Purtroppo, questa procedura rimuove solamente la macchia, ma l’odore potrebbe rimanere. Pertanto, si consiglia di rivolgersi ad un centro specializzato come il nostro, per eseguire un lavaggio specifico per questo tipo di necessità.

Qui potete trovare un video dove si spiego come pulire la pipi dei vostri animali domestici dai tappeti

Nel tappeto si vedono dei punti bianchi, cosa sono e come portarli via? Ho notato all’interno del tappeto dei punti bianchi, che cosa sono e come posso rimuovergli?
I puntini bianchi che si vedono sono parte della tramo e/o ordito del tappeto (parti costituenti della tessitura del tappeto), e diventano visibili una volta con il passare degli anni e il consumo del tappeto.
Pertanto, possiamo agire in due modi:
  • Se non sono tanti si possono semplicemente pitturare, in tal modo non si noteranno più.
  • Se invece i punti sono numerosi, si possono comunque pitturare, oppure si possono rifare i nodi interessati, in modo tale da rendere quasi nuovo.
Il mio tappeto è mangiato dalle tarme, cosa posso fare?
Come prima cosa si consiglia di far lavare il tappeto, con un lavaggio specifico antitarmico, in un centro specializzato. In modo tale da eliminare le tarme contenute nel tappeto e impedire che si formino delle altre. Successivamente si può intervenire per mettere a posto il tappeto.
Come togliere odori particolari dal tappeto? Il mio tappeto ha iniziato ad avere degli odori, come posso rimuovergli?
Per togliere qualsiasi tipo di odore che il vostro tappeto ha, basta eseguire un lavaggio specifico anti-odore, in tal modo il tappeto perde tutti gli odori sgradevoli che ha diventando inodore praticamente. Si consiglia di far eseguire il lavaggio ad un centro specializzato come il nostro.
Allagamento della casa. Mi si è rotto il termosifone e il tappeto si è impregnato di acqua, inoltre ha iniziato a perdere i colori. Cosa posso fare?
In questi casi, come prima cosa si consiglia di stendere subito il tappeto fuori, in modo tale che sbavi via i colori e si asciughi. Successivamente, rivolgetevi ad un centro specializzato come il nostro per riportare il tappeto al suo splendore iniziale.

Oltre alle domande sopra, possiamo rispondere a qualsiasi tipo di domanda/dubbio o informazioni che volete ricevere.

Se hai una domanda che non ho trattato, puoi pormela direttamente qui, oppure contattarmi per ricevere le informazioni necessarie.